Sono 16 i nuovi soci entrati a far parte del Clust-ER Meccatronica e Motoristica da inizio anno. “Si tratta di 14 imprese grandi o PMI  – che vanno dalla consulenza alla formazione, dalla commercializzazione alla produzione -,  di una rete d’imprese attiva sulla smart mobility e di un centro di formazione.

Un bel risultato, nonostante la situazione complessa in cui ci siamo trovati tutti, e in cui ancora ci troviamo, a partire dalla fine di febbraio” ha commentato il Presidente del Clust-ER Mariacristina Gherpelli a margine dell’Assemblea dei soci che si è tenuta nei giorni scorsi in modalità virtuale.

“Un risultato che dimostra la volontà di crescere e di fare rete da parte del nostro settore, che si conferma senza dubbio una delle colonne portanti dell’economia e dello sviluppo del territorio regionale”.

Un segnale per le start-up e la nuova Value Chain

A testimoniare questa volontà di guardare sempre avanti e di cogliere gli spunti dell’innovazione anche le decisioni, approvate in assemblea, di eliminare la quota una tantum di iscrizione al Clust-ER per le start-up e quella di creare una nuova value chain dedicata a l’elettrificazione mobile e alla filiera delle batterie.

Quest’ultima scelta è maturata a seguito di una serie di manifestazioni di interesse sottoposte al Direttivo da parte di varie realtà collegate al settore che, in diversi casi, se già non lo erano, sono ora diventate anche socie del cluster. L’impegno del team di lavoro è di arrivare entro la fine di settembre a definire un manifesto chiaro del perimetro in cui si muoverà questa nuova value chain che va ad aggiungersi alle altre 7 e che ha così grandi potenzialità in termini di ricerca e sviluppo, come raccontato anche in un recente webinar della serie Lab Talks a cui anche il Clust-ER Mech ha dato il proprio contributo.

I nuovi soci     

103 soci complessivamente per il Clust-ER Mech di cui, si diceva, 16 entrati dall’inizio del 2020.

Ecco la lista dei nuovi arrivati: Arco Fuel Cells, Bercella, Daca‐i Powertrain Engineering, Elettric 80, Five – Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici, Fondazione Aldini Valeriani, I.T. Technologies, Jacobacci & Partners, Kaitek Flash Battery, Landi Renzo, Manz Italy, Nablawave, SMA (Smart Mobility Agency), Sovema Group, Toyota Material Handling Manufacturing Italy, Vection Italy

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020