Il 26 novembre alle 15.30 appuntamento con con il webinar “Sicurezza funzionale delle macchine: approccio sistematico e applicazioni al settore oleodinamico”.

L’automazione industriale presenta un grado di complessità sempre più alto, con una interazione spinta tra i diversi componenti hardware e software: progettisti e operatori devono perciò garantire che le macchine e gli impianti operino con la massima efficienza e in completa sicurezza.

Sono diversi gli approcci e le tecnologie che, in questo contesto, possono contribuire: nel corso dell’evento, organizzato da FLUID POWER, la value chain del Clust-ER MECH dedicata alle filiere dei componenti e sistemi idraulici e pneumatici, ne analizzeremo alcuni di particolare interesse per il settore delle macchine mobili.Il focus dell’incontro sarà sull’aspetto normativo, a partire dalla norma IEC 61508,  sull’uso della simulazione virtuale come supporto alla progettazione e sull’importanza della manutenzione. Verrà inoltre analizzato il case study di un’azienda del settore oleodinamico. 

Il programma dell’incontro:

  • Introduzioni e saluti – Angelo Pucci, co-chair Value Chain FluidPower
  • Sicurezza funzionale e approccio normativo: la norma IEC 61508 – Guido Comai, Medicon Ingegneria
  • Opportunità nell’utilizzo della simulazione di sistemi oleodinamici nel settore delle applicazioni mobili e integrazione con il tema della sicurezza funzionale – Barbara Zardin, Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari – UNIMORE
  • La manutenzione predittiva 4.0 degli impianti oleodinamici: Tecnologie e Metodi – Alessandro Campi, Oilsafe srl
  • La sicurezza funzionale delle macchine in Salami, esempi pratici e soluzioni adottate o da adottare – Danilo Lacaita, Salami spa
  • Conclusioni – Massimo Borghi, Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari – UNIMORE

L’iniziativa è aperta a tutti gli interessati. Per partecipare è necessario registrarsi

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020