Coordinatori:
STEFANO CASELLI (Università di Parma)
PAOLO PASINI (Unitec Spa)

La Value Chain A&RER tratta principalmente tematiche legate alla progettazione di interventi per garantire interoperabilità e integrazione tra le componenti del mondo fisico (automazione e robotica), gli strumenti informatici (digital manufacturing) e i nuovi processi produttivi (advanced manufacturing).

In particolare il gruppo di lavoro si occupa di:

  • Macchine e processi intelligenti e flessibili
  • Robotica industriale e per applicazioni avanzate
  • Interazione uomo-macchina
  • Manutenzione predittiva e prognostica avanzata
  • Automazione “ecologica”

Tenendo in considerazione le traiettorie tecnologiche regionali per la Meccatronica e la Motoristica della S3 – Smart Specialization Strategy della Regione Emilia-Romagna – i principali obiettivi strategici della value chain sono i seguenti:

1) Sviluppo di nuovi ambiti di applicazione come ad esempio la automazione e meccanizzazione delle lavorazioni agricole o delle attività legate all’ambiente marino, o anche il settore delle macchine a guida autonoma.

2) Aumento della flessibilità delle macchine e dei processi con la realizzazione di linee di produzione e di
macchine intelligenti e adattive

3) Sviluppo di sistemi di interazione tra uomo e macchina

4) Sviluppo di sistemi per la diagnostica remota, predittiva e di analisi di qualità

5) Azioni di sviluppo del tessuto di innovazione regionale

Per un approfondimento sull’attività è possibile consultare il manifesto completo della Value Chain A&RER

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020