La Manutenzione Predittiva è una delle ricadute applicative di maggior successo dell’Industria 4.0 (Sensoristica, Diagnostica, Prognostica, Big Data, Intelligenza Artificiale) e offre la possibilità di ripensare i processi, i servizi e i modelli di business anche e soprattutto in ambito manifatturiero.

L’iniziativa del 6 novembre “La manutenzione predittiva: dalla tecnica al servizio, al valore” è aperta a tutti gli interessati, vista la trasversalità e la grande attualità del tema.

L’evento inizierà alle 15.30 con i saluti del presidente Clust-ER MECH Mariacristina Gherpelli. Proseguirà con l’intervento del prof. Pennacchi del POLIMI, con quelli delle aziende IMA, LTE, Mandelli e SACMI e con un talk tra i relatori, che dialogheranno su opportunità e, soprattutto, limiti da superare della Manutenzione Predittiva. Maggiori informazioni sul programma e i contenuti sono disponibili a questa pagina.

Gli interventi si concluderanno con un contributo di EON Reality sulla Realtà Estesa e una dimostrazione delle loro soluzioni tecnologiche applicate.

L’evento è organizzato con il supporto di CRIT e sarà visibile in diretta streaming, con la possibilità per tutti i partecipanti di commentare e fare domande durante il talk finale. Per partecipare è necessaria la registrazione.

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020