Promosso, all’interno di R2B, dalla value chain FLY.ER, dal CIRI Aerospazio e da ART-ER

SMALL SATELLITES AND CUBESATS: SCIENCE, MISSIONS, TECHNOLOGIES AND PERSPECTIVES

16 giugno 2021 | 15.00-16.00

Sin dall’introduzione nel 1999 i CubeSats hanno rappresentato un modo relativamente semplice ed economico per accedere allo spazio con applicazioni mirate.

Inizialmente sviluppato per scopi didattici, questo standard è diventato rapidamente molto diffuso per iniziative governative e private grazie alla componentistica commerciale standardizzata e a basso costo.

Alla luce dei recenti progressi negli strumenti scientifici e nelle tecnologie di miniaturizzazione dei veicoli spaziali, i CubeSats e i piccoli satelliti in generale possono ora essere presi in considerazione anche per missioni di dimostrazione scientifica e tecnologica, nonché nell’esplorazione planetaria, sia come “add-on” a missioni più grandi, o come missioni autonome.

Questo workshop presenterà le più recenti iniziative intraprese dall’Agenzia Spaziale Italiana nell’area degli Smallsats e Cubesats e l’ecosistema regionale di aziende ed enti di ricerca e sviluppo, attivi in questo specifico dominio dell’astronautica.

Agenda

  • Le attività dell’Agenzia spaziale Italiana sui Micro e Nano satelliti

Silvia NatalucciASI

  • Passato, presente e futuro dei microsat in SITAEL

Damiano AccursoSITAEL Forlì

  • Small satellites @Bercella

Massimo BercellaBercella S.r.l.

  • Solutions for small satellite applications

Davide Rastelli NPC Spacemind

  • Science and Technology with Cubesats @CIRI Aero

Mara Mirasoli UNIBO CIRI Aerospace

Modera: Paolo Tortora, Direttore CIRI AerospaceAlma Mater Studiorum – Università di Bologna

Un workshop di approfondimento sulle tematiche della guida autonoma, tema estremamente trasversale e d’attualità, partendo dalle soluzioni in uso e in via di sviluppo nel settore automotive e arrivando allo stato dell’arte nei veicoli per l’agricoltura.

Il pomeriggio di studio prevede interventi di prestigiose realtà operanti nei settori automotive e agricolo e la possibilità per i partecipanti di intervenire nella discussione durante una tavola rotonda dedicata.

L’incontro è promosso dalla value chain MoVES, che si occupa dell’applicazione di prodotti, processi e tecnologie in grado di migliorare le prestazioni di motori e veicoli terrestri sotto il profilo dell’efficienza, della sostenibilità, della connettività e del funzionamento autonomo.

Agenda

16.00 Saluti introduttivi Value Chain MoVES (Francesco Blumetti – Fondazione Democenter, Emiliano Mucchi – UNIFE)

  • Preventive vehicle systems integration: new simulation tools (Claudio Ricci, Danisi Engineering – SMA)
  • Guida autonoma e smart city: ricerca e tecnologia in Emilia-Romagna (Paolo Burgio, Hipert srl)
  • Olli, veicolo a guida autonoma e un’opportunità per la Motor Valley (Carlo Iacovini, Local Motors)
  • Remote and assisted platform beyond automotive. La soluzione Carraro per le applicazioni specializzate vigneto e frutteto (Giacomo Fiocchi, Carraro Group).
  • Autonomous agricultural machines (Stefano Fiorati e Luca Ferrari, CNH Industrial)
  • Tavola rotonda. Coordina Cecilia Metra, UNIBO

18.00 Chiusura lavori

Download

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Intervista a Giuseppe Mazzini sull’unità d’Italia.mp3

156mb

Eventi correlati

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti?

Cliccando su iscriviti dichiari di aver letto l'informativa e acconsenti al trattamento dei Dati Personali per l'esecuzione della richiesta effettuata al Titolare del sito

I Clust-ER sono finanziati dai Fondi europei della Regione Emilia-Romagna - POR FESR 2014-2020